Laura

Laura

“L’autunno è il silenzio prima dell’inverno”, recita un proverbio francese.
Non sulle pagine di “C’entro anch’io”, dove pioggia e freddo sono lontani, mentre ricompaiono i colori, le atmosfere, il buonumore, dei soggiorni estivi. Con un pizzico di serietà: la rubrica “Vorrei dire la mia” questa volta parla della nostra vita, in cui non sempre ci siamo sentiti rispettati e accolti...
Ma torniamo a pensare alle buone notizie: sapevate che Anffas è anche web? Ci trovate sul sito anffas19.it e abbiamo anche un profilo Facebook, sul quale siamo in attesa dei vostri commenti e di tanti, tanti like.
Buona lettura! E anche buona navigazione.

Clicca qui per scaricare questo numero e leggere il resto.

2015-1 ottobre - 4.0 out of 5 based on 1 vote

COME ABBIAMO TRASCORSO LE VACANZE?

L’estate purtroppo è finita ed è giunto il tempo di tornare alla vita di tutti i giorni. Il ricordo però delle belle e calde (molto) giornate estive è ancora vivo nei nostri ragazzi.

Ma come avranno trascorso le vacanze? Saranno rimasti tranquilli a casa, oppure hanno abbandonato la comoda poltrona di casa per lanciarsi in qualche folle avventura? Glielo abbiamo chiesto…ed ecco le loro risposte.

 

L’ESTATE DI DONATELLA

Ho trascorso la mia estate a casa perché sia mia mamma che mia sorella lavoravano, quindi io ho aiutato la mamma a badare ai nipotini, Matilde e Tommaso. Fortunatamente sono stati molto bravi e ascoltavano tutto quello che dicevamo.

Siamo andati poi a varie feste all’aperto di paese che tutte le estati vengono organizzate. Mi sono divertita molto e ho anche mangiato tanto!

Sono poi stata dalla nonna, con cui trascorro sempre delle piacevoli giornate. Sto proprio bene con lei!

Siccome il tempo era bello, siamo andati spesso a fare passeggiate tutti insieme.

Ho passato davvero delle belle vacanze!

L’ESTATE DI VALENTINA

Io invece non ho trascorso le ferie a casa. Sono andata dallo zio Paolo a Milano con la mamma e il papà. Durante il giorno mi piaceva ascoltare musica sia alla radio sia dei miei cd. Ho guardato anche tanta televisione.

Spesso sono uscita con la mamma per andare a prendere un caffè al bar.

Durante le vacanze ho fatto arrabbiare la mamma spesso, non tenevo in ordine la camera, non aiutavo a sparecchiare e la mamma urlava perchè al centro invece faccio tante cose.  

Non ho passato delle buonissime vacanze ma sono felice lo stesso.

LE VACANZE DI THOMAS CON IL CENTRO DIURNO

Io invece ho trascorso le mie vacanze assieme ai ragazzi e agli operatori del centro diurno: Lele e Roberto , Valentina, gli operatori Raffaele, Raffaella, Barbara, Enrico, Paolo, Donatella, Valentina, Simone e il mio amico Mirco, che è anche un operatore.

Con miei Amici andavo a fare le passeggiate, nuotavo nella piscina dell’albergo assieme anche agli educatori.

Sono stato due volte in vacanza ed entrambe sono andato con i ragazzi del Glicine.

La vacanza che ho fatto con il centro a Sesto Calende mi è piaciuta davvero molto e spero di andarci ancora con loro la prossima volta.

Le Nostre Vacanze ? - 5.0 out of 5 based on 1 vote

Ricomincia l’attività di laboratorio di pittura-manipolazione-ceramicaceramica04 201510r

Dopo la pausa estiva, è finalmente ricominciata l’attività di laboratorio con Lucia! I ragazzi hanno accolto con il solito entusiasmo (ed impegno) l’evento, mostrandosi subito abili nello svolgere tutti i compiti che man mano venivano loro affidati.

Siamo sicuri che anche quest’anno sforneranno oggetti unici, belli esteticamente da indossare o tenere sulla mensola di casa. Il tutto, come sempre, con il massimo del divertimento!

Seguiteci sul sito per rimanere sempre aggiornati sulle creazioni dei nostri ragazzi!

ceramica02 201510r  ceramica03 201510r

ceramica05 201510r  ceramica06 201510r

Ricomincia Ceramica - 4.5 out of 5 based on 2 votes

I ragazzi delle strutture residenziali di
Anffas Borgomanero
(in compagnia di qualche amico dei centri diurni)
sono lieti di raccontare le vicende di
un soggiorno settembrino
sulle sponde del lago di Garda.

Alla conquista di Toscolano Maderno!

Cinzia: con il pullman siamo partiti il primo di settembre da Santa Croce. Il viaggio è stato allegro e senza problemi. Dopo una sosta in autogrill,  siamo arrivati al nostro ostello appena prima dell’ora di pranzo.
 garda1
Fabio: abbiamo mangiato e ci siamo rilassati nella sala comune prima di dividerci nelle varie stanze, di sistemare i bagagli e di compilare i menù della settimana.

Emanuela: il primo pomeriggio lo abbiamo passato girando per le parti esterne della struttura e progettando le cose da fare nei prossimi giorni. Certo non abbiamo perso tempo nel cominciare subito a scherzare e a divertirci. Si sente proprio clima di vacanza.

garda2

Gustavo: la mattina del mercoledì, dopo un’ abbondante colazione, abbiamo fatto un torneo di bocce. A vincere è stata la coppia Gianluca/Valerio. Sono stati bravissimi!!!

garda3                 garda4

Alessandra: io non vedevo l’ora di andare a fare un bel bagno e a prendere il sole, e appena finiti i festeggiamenti per i due campioni, in pochi passi siamo arrivati in spiaggia, che risate che ci siamo fatti!

garda5

Carlo: dopo il pranzo, siamo andati in gita in un bellissimo parco, poco distante dal nostro ostello, con al centro una grandissima casa. Dicono che fosse di un signore famoso…

Gianluca: …ma certo! Quello che si è fatto mettere una nave in giardino… e io non vedevo l’ora di salirci sopra!

Valeria: Gabriele D’annunzio. Siamo stati al Vittoriale degli italiani. Che bel ricordo!

garda6

Teresa: che bello! Ma io mi ricordo quando tutte le sere, dopo cena, ci mettevamo a ballare con la musica di alcune trasmissioni televisive. Mangiavamo anche il gelato.

garda7

Giorgio: al giovedì mattina ci siamo divisi in due gruppi. Qualcuno è stato in spiaggia e altri sono andati a vedere un piccolo frantoio situato vicino alla nostra struttura. Abbiamo visto come si fa l’olio.

Lele: al pomeriggio ci siamo riuniti per una passeggiata a Toscolano Maderno, abbiamo comprato qualche souvenir e al ritorno abbiamo fatto un aperitivo di fronte al lago.

garda8

Thomas: per me la giornata di venerdì è stata proprio divertente. Dopo una mattinata tranquilla tra giochi e spiaggetta, al pomeriggio è venuto a prenderci il trenino turistico e ci ha portato in gita nella valle delle cartiere. Passeggiata, museo e merenda. Sembrava di essere in montagna!

garda9 garda10
garda11

Tiziana: la giornata del sabato è stata la più fresca per il clima. L’abbiamo sfruttata per spedire le cartoline e per organizzare la festa dell’ultima sera di vacanze.

Un dopo cena di balli, dolcetti e tantissime risate. A me questa vacanza è piaciuta tantissimo!

garda12

Adriano: la domenica del rientro è stata una giornata di sole. Qualcuno è andato a messa, mentre altri hanno organizzato un rinfresco sul bellissimo terrazzo delle nostre vacanze.

 garda13
garda14

Varda Chi !!!
Che vacanza che è venuta fuori !!!


Centro Diurno “La Magnolia”
Martedì 10.00 - 12.00

Centro Diurno “La Locomotiva ”
Venerdì 10.00 - 12.00

Giardino di Artemide - 4.5 out of 5 based on 2 votes

Il Gruppo Appartamento “Il Girasole”, Via Stefano Molli 11, Borgomanero, si configura come un servizio residenziale, finalizzato al raggiungimento e al mantenimento delle autonomie dei suoi ospiti attraverso un ampio percorso educativo di accompagnamento individuale, sociale e lavorativo.
In questo contesto abitativo, la rilevanza dei progetti educativi è rivolta ad un’interazione costante con il territorio di riferimento e la comunità di appartenenza.
La lettura dei bisogni degli ospiti è in continua evoluzione grazie anche al confronto quotidiano fra operatori e residenti e alla prassi diffusa e condivisa di esplicitare sempre i propri desideri. Tale prassi permette ai residenti la consapevolezza della propria situazione personale e una maggiore disponibilità al rapporto con gli altri. E' molto importante il ruolo terapeutico che assume il sostegno reciproco e l'incoraggiamento fra i residenti.

L’équipe è composta da un educatore e operatori socio sanitari e generici in numero adeguato alle normative e alle esigenza degli ospiti (DGR 230/97).
Per ogni ospite è previsto un piano educativo e un piano di aggiornamento di cura assistenziale e sanitaria. L’organizzazione del servizio condivide con la Comunità Alloggio il medico psichiatra referente per i piani terapeutici, lo psicologo-psicoterapeuta e il coordinatore.

La struttura è un appartamento di 150 metri quadri in pieno centro di Borgomanero, organizzata con un’ampia zona comune, una cucina e quattro camere da letto (da due e da tre posti letto), due bagni e ampi balconi.

Coordinatore:
Francesco Leopaldi

Gruppo Appartamento “Il Girasole” - Borgomanero - 4.6 out of 5 based on 5 votes

La Comunità Alloggio “Il Glicine”, via Nazionale 23, S. Croce di Borgomanero, è una struttura socio-assistenziale con una capacità ricettiva di 10 posti letto, nata con la finalità di dare una risposta di tipo educativo ed assistenziale a persone disabili prive del sostegno familiare, per le quali si rende necessario un progetto di vita in un ambiente protetto.
Si propone di:

  • essere luogo dove le persone possano avere uno spazio individuale e sociale in cui vivere,  intrecciare relazioni, sviluppare l'affettività
  • potenziare le autonomie personali e promuovere azioni di mantenimento delle capacità personali di ognuno: individuare e valorizzare abilità e competenze individuali e di gruppo
  • favorire lo sviluppo della socializzazione con attività finalizzate alla relazione e con percorsi di integrazione con il territorio

L’équipe è composta da uno psicologo-psicoterapeuta, un coordinatore, educatori e operatori socio sanitari in numero adeguato alle normative e alle esigenza degli ospiti (DGR 42/2002).
Per ogni ospite è previsto un piano educativo e un piano di aggiornamento di cura assistenziale e sanitaria, un medico psichiatra referente per i piani terapeutici ove prescritti.

La struttura è organizzata su due piani:

  • al primo piano una zona notte che comprende le camere (tutte personalizzabili secondo le esigenze degli ospiti e nel rispetto del vivere comunitario) i bagni attrezzati e ampi spazi comuni.
  • al piano terra una zona giorno costituita da un ampio soggiorno, sala da pranzo, cucina; la zona servizi composta da lavanderia, bagno del personale e magazzino. 
  • all’esterno è organizzata una zona verde ampia e ben curata e un patio dove vengono organizzati i momenti piacevoli del vivere comune nella bella stagione.
Comunità Alloggio “Il Glicine” - Borgomanero - 4.6 out of 5 based on 5 votes

Le sedi dei Servizi Residenziali Anffas sono due:

  • Centro Residenziale “Il Girasole”, Via Stefano Molli 11, Borgomanero
    tel. 0322 845611 - 348 4250923
  • Centro Residenziale “Il Glicine”, Via Nazionale 23, Borgomanero
    tel. 0322 842275

I Servizi Residenziali sono strutture a ciclo continuo (24 h su 24) a carattere socio-sanitario e socio-assistenziale destinate a persone con disabilità intellettive e relazionali che risultano prive temporaneamente o definitivamente del necessario supporto familiare.

L’approccio globale ai bisogni dell’ospite è garantito dalla definizione di un Progetto Educativo Individuale, che:

  • garantisce risposte ai bisogni educativi, di cura e di socializzazione
  • promuove lo sviluppo o il mantenimento delle proprie autonomie
  • favorisce la crescita e la ricerca di interessi e abilità

L’accesso ai servizi, definitivo o temporaneo, avviene mediante la commissione UVH del Distretto di Borgomanero, sulla base della richiesta del servizio inviante e della famiglia (Comune o Consorzio di Comuni). Sono strutture accreditate da ASL Novara e quindi idonee a ricevere convenzionamenti pubblici.
Le Residenze gestite da Anffas sono integrate tra di loro in quanto gestite secondo la stessa metodologia educativa, permettono e favoriscono lo scambio e la socializzazione in attività di gruppo per il tempo libero e, se necessario, lo sviluppo di progettazioni educative comuni.

Servizi Residenziali - 4.5 out of 5 based on 4 votes

Eccoci al numero del giornalino che chiude il 2014.
Lo abbiamo voluto pieno di fotografie, per raccontare meglio e iniziative che piacciono molto a tutti noi: il tempo libero passato con gli educatori, le gite, le feste e i nostri attesissimi soggiorni.
Abbiamo anche voluto raccontare il nostro parere sugli avvenimenti del mondo che ci toccano più da vicino, come la violenza negli stadi. Noi tifosi appassionati siamo per lo sport senza violenza!
Lo affermiamo a gran voce nella nuova rubrica di opinione che si inaugura proprio in questo numero e che speriamo vi possa incuriosire e appassionare.
Buona lettura a tutti!

Clicca qui per scaricare questo numero e leggere il resto.

2014-2 dicembre - 4.6 out of 5 based on 5 votes

Quanti sono i disabili nel territorio dei Comuni aderenti al Consorzio CISS?
Nota: per questa indagine, sono considerate persone con disabilità quelle di 6 anni e più che vivono in famiglia e che, escludendo le condizioni riferite a limitazioni temporanee, hanno dichiarato di non essere in grado di svolgere le abituali funzioni quotidiane, pur tenendo conto dell'eventuale ausilio di apparecchi sanitari.

Tabella A
Statistica persone con disabilità bisognose di assistenza:
disabili statistica2

Tabella B
Disabili assistiti da Anffas Borgomanero, in 3 centri diurni e 2 residenze protette:
disabili statistica3

Fonte dati statistici:
Numero abitanti e Nome dei Comuni che aderiscono al Consorzio CISS.
Dati Istat sulla disabilità.

 

Diamo i numeri - 4.5 out of 5 based on 8 votes
Pagina 1 di 3