Un vuoto pieno di amore

"Un vuoto pieno d'amore" di Raffaella Cavalleri.
Un figlio affetto da una malattia rara è una porta chiusa sul futuro.
Non puoi fare progetti a lunga scadenza ma solo vivere giorno per giorno.
Imparando a godere di un sorriso, di uno sguardo, di un istante.
Senza porsi continue domande, senza cercare il perché.
Riempirgli la vita di esperienze, di proposte, perché ogni cosa, ogni incontro è e può essere importante.
Perché tutto può aiutare a riempire quel vuoto e chissà, forse un giorno, ad aprire quella porta.
Acquistabile via internet presso www.montedit.it

Un vuoto pieno di amore - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Vota questo articolo
(1 Vota)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Altro in questa categoria: