Dal Dentista senza Paura

Quando siamo venuti a sapere che era nato un nuovo servizio di odontoiatria ad Arona per disabili eravamo un po' diffidenti.
Con mio figlio Enrico, che ha ormai 22 anni, abbiamo provato di tutto e contattato diversi professionisti, a volte poco educati, ma in molti casi con grande buona volontà e pazienza.
In ogni caso la risposta era sempre la stessa:
"... se suo figlio non collabora non possiamo fare nulla, ... non possiamo farlo addormentare solo per una visita medica".
Un noto professionista si era spinto addirittura a dirmi:
"Prenoti di nuovo per una visita futura, ... poi 10 minuti prima di entrare gli date del Valium, non è pericoloso, ma io ufficialmente non lo posso somministrare".
Qualche settimana fa, mi sono rivolta al CAP di Arona e ho prenotato.
Non si paga nulla perché fa parte del Servizio Sanitario Nazionale.
In pochi giorni Enrico è stato visto da un gruppo di infermieri e medico molto gentili e preparati per lavorare con persone con disabilità.
Naturalmente Enrico non ha nemmeno aperto la bocca, nonostante le astuzie e fantasie di tutti noi.
Insieme al medico quindi è stato concordato che si sarebbe eseguita una panoramica alla bocca con sedazione.
Il medico ha inoltrato la richiesta e dopo qualche settimana abbiamo fatto tutto.
Ora sappiamo che Enrico ha 2 carie da otturare con urgenza. Siamo in attesa, ci chiameranno appena avranno disponibilità di posti, i denti saranno naturalmente otturati con anestesia totale.

Dal Dentista senza Paura - 4.3 out of 5 based on 3 votes
Vota questo articolo
(3 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Altro in questa categoria:

Articoli correlati (da tag)