Metodo

“Visto da vicino, nessuno è normale.”
Franco Basaglia, psichiatra e neurologo, 1924-1980,
fondatore della concezione moderna di salute mentale,
ispiratore della Legge Basaglia.

L’approccio metodologico adottato dalle équipe Anffas: 

  • prendersi cura della persona disabile, nella sua unicità e globalità 
  • ricerca della condivisione attiva con le famiglie nei progetti educativi. 

Il cardine della metodologia operativa di Anffas si realizza attraverso: 

  • approccio globale alla persona 
  • l’équipe multidisciplinare deve lavorare in modo integrato e definire
    dei Progetti Individuali 
  • condivisione con la famiglia 
  • condivisione con i servizi di riferimento 

Il metodo di lavoro si concretizza in: 

  • modello bio-psico-sociale 
  • concetto di “prendersi cura” 
  • consapevolezza dell’importanza dell’ambiente nel determinare la condizione di disabilità
    (I.C.F., Classificazione Internazionale del Funzionamento) 

Anffas è attenta principalmente a 3 aspetti fondamentali della persona: 

  • Centralità 
  • Unicità 
  • Crescita 


Metodo - 4.4 out of 5 based on 7 votes
Vota questo articolo
(7 Voti)
Devi effettuare il login per inviare commenti

Altro in questa categoria: